EME DIVENTA FORNITORE UFFICIALE DELLA FSGC:
UNA NUOVA TECNOLOGIA IN CAMPO PER MIGLIORARE PERFORMANCE E RECUPERO SPORTIVO

Accordo firmato tra EME e la Federazione Sammarinese Giuoco Calcio FSGC.
EME, azienda italiana leader nella produzione di elettromedicali per la fisioterapia e la medicina dello sport, si lega per 2 anni alla Federazione calcistica di San Marino in qualità di fornitore ufficiale.
PolyterLa Federazione Sammarinese Giuoco Calcio utilizzerà Polyter Evo, dispositivo modulare portatile 100% Made in Italy unico al mondo, già in uso presso diverse squadre sportive come il team ciclistico BORA – hansgrohe e lo Slavia Praha SK. Con Polyter Evo da oggi anche la FSGC può contare su 5 tecnologie all’avanguardia sempre a portata di mano: tecar, laser, elettroterapia, magnetoterapia e ultrasuoni, in un unico case compatto.
Polyter Evo è a disposizione di tutte le formazioni maschili e femminili della San Marino Academy: ben 15 squadre, dalla Serie B femminile (campionato nazionale) alla Juniores Nazionale, passando da Allievi, Giovanissimi, Esordienti e Primavera femminile. Il dispositivo verrà utilizzato in eventi di rilevanza internazionale quali le Qualificazioni agli Europei Under 21 di Italia e San Marino 2019 – sarà già a disposizione dello staff medico-sanitario nella trasferta in Repubblica Ceca di venerdì prossimo, 10 novembre 2017 – e le Qualificazioni agli Europei Under 19 di Finlandia 2018 – Polyter Evo accompagnerà la squadra già nella trasferta in Croazia in cui gli Under 19 affronteranno Croazia, Danimarca e EME e FSGC - Polyter Evo (4)Lettonia.

La trasportabilità, la completezza e il funzionamento anche a batteria rendono infatti Polyter Evo il dispositivo ideale per la fisioterapia sportiva, pratico anche da utilizzare in trasferta.

Tiziano Giacobbi, fisioterapista della Federazione: “Il Polyter Evo è una strumento che ci permette di trattare quotidianamente tutte le patologie in cui possono incorrere i nostri atleti. Ad esempio, in questi giorni, abbiamo già avuto la possibilità di trattare un calciatore della Nazionale per intervenire su una contrattura. Il dispositivo ci accompagnerà anche nelle prossime trasferte e sono sicuro potrà fare la differenza, permettendoci di intervenire sul campo con un ventaglio di tecnologie completo”.